Piu' informazioni su: fotovoltaico honda

honda solar

Grazie ad una nuova partnership tra Honda e SolarCity, negli Stati Uniti sarà possibile scegliere l'energia solare per la propria abitazione ad un prezzo ridotto, con uno sconto pari a 400 dollari e l'azzeramento dei costi di installazione dei pannelli fotovoltaici per chi acquistera' un'auto ibrida o elettrica.

Un fondo di investimento di 65 milioni di dollari, equamente suddiviso tra le due società, servirà ad incentivare il passaggio all'energia solare da parte dei consumatori americani, rimuovendo di fatto l'ostacolo economico e favorendo una più ampia adozione di energia solare. Grazie a questa collaborazione, la prima per ogni casa automobilistica, i clienti delle concessionaire Honda e Acura potranno installare l'energia solare a casa propria a costi iniziali irrisori a seconda del piano scelto dal cliente.

Ai clienti infatti verrà data la possibilità di pre-pagare per l'elettricità solare o scegliere un pagamento mensile che sarà inferiore a quello del costo della bolletta attuale, con assicurazione, riparazioni e servizio di monitoraggio inclusi.

La partnership ha lo scopo di affrontare il cambiamento climatico globale riducendo le emissioni di CO2 da casa, dal lavoro, e il consumo energetico dei trasporti. Inoltre, Honda e SolarCity valuteranno la possibilità di integrare l'energia solare e la ricarica di veicoli elettrici, immaginando un futuro in cui i proprietari della Fit EV e dell'Accord Plug-In Hybrid potranno ricaricare le loro auto grazie soltanto all'energia prodotta dal sole, riducendo così le emissioni di CO2 quasi a zero sia per l'elettricità domestica che per la mobilità.

Come spiega SolarCity, si tratta di un'offerta limitata nel tempo. L'ammissibilità del cliente dipenderà anche dai livelli di insolazione della casa, dal consumo di energia e dalla disponibilità di incentivi locali. L'impianto fotovoltaico sarà personalizzato per ogni casa, quindi il risparmio e le condizioni di locazione variano in base alle dimensioni del sistema, agli sconti governativi (visto che ogni Stato ha una propria legislazione), dal prezzo pagato per l'energia elettrica al dettaglio

Ed ecco le due possibilita: con Zero Down Payment l'importo dovuto al momento della firma del contratto sarà nullo, non sarà richiesto alcun deposito cauzionale, ma con l'installazione di un sistema a 3 kW si pagheranno da 25 a 100 dollari al mese, con un incremento annuo del 2,9% ogni anno per 20 anni; con la soluzione Prepaid, per avere il fotovoltaico sarà possibile ottenere degli sconti al momento della consegna dei materiali.

SolarCity offre il servizio in 14 stati: Arizona, California, Colorado, Connecticut, Delaware, nel Distretto di Columbia, Hawaii, Maryland, Massachusetts, New York, New Jersey, Oregon, Pennsylvania, Texas e Washington.

Lyndon Rive, amministratore delegato di Silicon Valley, ha detto a Forbes: “È davvero importante per affrontare le sfide ambientali. È giunto il momento per le aziende di assumersi le responsabilità delle emissioni di C02”.

Francesca Mancuso

Leggi anche:

Mobilita' elettrica: le auto ibride di Honda

Auto ibride: guida a tutti i modelli 2013

Commenti   

 
Redazione greenMe.it
0 #2 Redazione greenMe.it 2013-02-25 15:55
Patrizia: lo facciamo sempre nei nostri articoli. In questo caso se segui il link "spiega solar city" e "ha detto a Fobes" trovi entrambe la fonti
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
Patrizia
0 #1 Patrizia 2013-02-25 14:49
sarebbe giusto che chi scrive , traduce o cita da articoli di giornali, riviste, blog o altro anche esteri, indicasse le sue fonti .
Citazione | Segnala all'amministratore
 

Cerca

Social

La mia Casa Ecopulita