[Alt-Text]
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Voto 0% (0 Voti)

domeniche_a_piedi

Polveri sottili oltre i limiti massimi consentiti e così, come sempre succede in questi casi, scattano i blocchi del traffico. Questa volta tocca a RomaMilano dove, secondo quanto rilevato dalle centraline, i livelli di smog sono diventati – per l'ennesima volta – insostenibili.

E così, a Milano questa domenica sarà la prima "DomenicAspasso", come è stata nominata dall'amministrazione comunale, e prevede ingressi gratuitipiscinemuseigiochi in strada per i più piccoli. I veicoli non potranno circolare dalle 10 alle 18, con la sola eccezione di quelli elettrici e di chi, munito di appositi inviti e autorizzazioni, dimostrerà che si deve recare ad una cerimonia o che lavora in strutture ricettive, così come di tutti i mezzi che trasportano malati o di quanti devono andare in aeroporto.

In ogni caso, le direttive sono di non superare i 30km orari, per evitare disagi a quanti invece si muoveranno a piedi o in bici. Sperando che una sola domenica ogni tanto possa servire anche per creare tra gli automobilisti una coscienza stradale che rispetti anche chi non viaggia sulle quattro ruote. L'Atm potenzierà inoltre i servizi in superficie e quelli della metro e permetterà di viaggiare per tutto il giorno con un solo biglietto, mentre sarà disponibile gratuitamente l’abbonamento giornaliero per il bike sharing BikeMi e le auto del car sharing GuidaMi potranno circolare regolarmente.

Il blocco e le iniziative culturali riguarderanno anche l'area metropolitana, con l'adesione dei comuni di Bareggio, Bresso, Cesano Boscone, Cinisello Balsamo, Cologno Monzese, Cormano, Corsico, Cusago, Locate di Triulzi, Novate Milanese, Pero, Pioltello, Rho, Rozzano, Sesto San Giovanni, Settimo Milanese e Vimodrone. Un'iniziativa sostenuta anche da alcuni volti famosi come Claudio Bisio, Paolo Rossi, Lella Costa, Roberto Vecchioni, Adriano Celentano e Jeremy Rifkin.

Nella capitale, invece, la limitazione sarà di poco inferiore e prevede il blocco del traffico dalle 8,30 alle 17,30, ad eccezione dei veicoli euro 5, dei motocicli euro 3 e dei mezzi alimentati a gpl, metano, trazione elettrica e ibridi. Per chi non rispetta le regole è prevista una sanzione di 155 euro, ma ci auguriamo che a pagarla siano davvero in pochi, dato che per l'occasione verranno anche potenziate 86 tratte degli autobus e le linee A e B della metropolitana.

Anche qui il divieto di circolare in auto sarà accompagnato da diverse iniziative, tra cui attività per i bambini in via dei Fori imperiali, organizzate da Legambiente a partire dalle 8.30; visite guidate gestite da Italia Nostra e passeggiate in bici lungo il centro storico.

Iniziative che ovviamente noi di greenMe condividiamo appieno, ma che vorremmo vedere ripetute molto più costantemente, in modo da educare realmente i cittadini ad un maggior rispetto dell'ambiente e degli altri e permettere alle città di prendere davvero una boccata d'aria fresca. Perché se la cosa si limita a qualche domenica ogni tanto, allora non può servire a molto e tanto meno riuscirà a dar vita ad una vera e propria cultura della mobilità sostenibile.

Guarda qui tutte le iniziative di Milano e dell'hinterland

Guarda qui il programma di Roma

Eleonora Cresci

Playlist: 0
Watching: Alimentazione (151 videos)
Loading Player...

Cerca

Social