TrivAdvisor: il turismo petrolifero. La parodia di Greenpeace contro le trivelle nei nostri mari (FOTO)

  • Scritto da Germana Carillo

Trivelle

Cosa succederebbe se i mari italiani dovessero finire nelle mani dei petrolieri? Un disastro, in termini ambientali, del turismo e per la pesca sostenibile. Lo spiega bene TrivAdvisor, la nuova campagna online di Greenpeace che fa il verso a un famoso portale di viaggi immaginando il triste destino che potrebbe toccare alle coste italiane se il nostro fosse un "mare di trivelle" e consentisse solo un "turismo petrolifero".

Il 2014, l'anno piu' caldo dal 1961. E in futuro sempre peggio (#unnuovoclima)

  • Scritto da Francesca Mancuso

caldo2014

Rovente. Il 2014 è stato l'anno più caldo dal 1961 a oggi. E non è una buona notizia. Lo scorso anno infatti è stato registrato il record della temperatura media, sia su scala globale che in Italia. Non stupisce visto che a livello globale, sia sulla terraferma che in mare, quello appena passato è stato l’anno più caldo dal 1880. E il futuro è ancora più nero: i modelli climatici prevedono infatti un aumento della temperatura in Italia compreso tra 1,8 e 5,4 gradi entro i prossimi 100 anni.

10 punti che ci sono piaciuti di piu' dell'enciclica sull'ambiente di Papa Francesco (#LaudatoSi)

  • Scritto da Roberta Ragni

Dall'invito ai paesi ricchi a pagare il loro debito sociale alla condanna dei combustibili fossili. Con la sua enciclica green Laudato si', il Papa ha sfidato le lobby e i potenti che governano la Terra, parlando di cambiamenti climatici causati dall'uomo, limiti del nostro modello di sviluppo e della nostra economia, disuguaglianze, consumismo e sovrappopolazione.

Stati generali sui cambiamenti climatici: i 5 punti che il governo italiano dovrebbe cambiare per salvare il clima

  • Scritto da Francesca Mancuso

climacoalizione

Scrivere una nuova pagina italiana della lotta al clima, stabilendo anche le strategie e le tappe per la riduzione dei gas serra. È questo l'invito della Coalizione italiana Parigi 2015, per rimettere il nostro paese sulla giusta strada e colmare i ritardi nelle politiche di adattamento. Se ne parlerà in occasione degli Stati generali sui cambiamenti climatici e sulla difesa del territorio, convocati dal governo Renzi per lunedì 22 giugno.

Enciclica sull'ambiente: 5 comandamenti green di Papa Francesco (IL TESTO di #LaudatoSi)

  • Scritto da Roberta Ragni

papa francesco green

No all'inquinamento, ai rifiuti e alla cultura dello scarto. Attenzione anche agli Ogm e alla vivisezione. È stata ufficialmente presentata l'enciclica di Papa Francesco "Laudato si'- sulla cura della casa comune". Un appuntamento lungamente e intensamente atteso da tutto il mondo, preceduto da una buona dose di polemiche legate alla diffusione di una bozza del documento, che era sotto embargo fino a ora.