nube tossica barcellona

Inferno in Spagna. Una nube tossica di colore rosso/arancione si sta espandendo dall'azienda chimica Simar di Igualada. Un'esplosione ha generato dei fumi che hanno ferito alcune persone. L'incidente è avvenuto poco dopo le 9.30 di questa mattina a Igualada, all'esterno della fabbrica chimica, a soli 60 km da Barcellona. 

Leggi tutto: Nube tossica si alza vicino Barcellona dopo l'esplosione di un'azienda chimica

ecoreati

Penalizzazione dei delitti ambientali. Perché gli ecocriminali non possono passarla liscia. Il disegno di legge sugli ecoreatidi recente ha ricevuto il via libera delle commissioni Ambiente e Giustizia del Senato. Atteso da tempo, l'ok è arrivato il 28 gennaio scorso. E proprio in questo momento, il Senato sta esaminando i nuovi provvedimenti in materia di reati ambientali.

Leggi tutto: Ecoreati, dopo il si' della Camera atteso oggi anche il parere del Senato. Firma la PETIZIONE

capsule bicarbonato

Dal bicarbonato di sodio la soluzione per ridurre la CO2 dall'aria? Nota per i suoi numerosi usi, dalla cosmesi alle pulizie domestiche e al bucato, questa sostanza sarebbe anche in grado di ripulire l'atmosfera come dimostrano le microsfere del Lawrence Livermore National Laboratory.

Leggi tutto: Bicarbonato: l'ultima frontiera per assorbire le emissioni

dissestroidrogalletti

Puntare sulla formazione per combattere il dissesto idrogeologico e il consumo di suolo. Il Ministro dell'ambiente Galletti è favorevole a chiedere aiuto alle università per tutelare l'Italia, difendendone il territorio.

Leggi tutto: Dissestro idrogeologico: in aiuto l'universita'. Il Ddl per finanziare i progetti di ricerca

piantare alberi co2

Qual è il modo migliore per ridurre le emissioni di Co2 e contrastare il cambiamento climatico? Ma naturalmente, piantare alberi! La conferma arriva dall'Università di Oxford, che ha messo a confronto diversi metodi per rimuovere la C02 dall'atmosfera.

Leggi tutto: Piantare alberi e' il miglior modo per ridurre le emissioni di Co2, la conferma di Oxford

discarica dei veleni

Discarica Bussi, tutti assolti. La motivazione lascia senza parole: l'acqua non era abbastanza avvelenata per integrare il reato contestato, con riferimento all'acquedotto gestito dall'Aca. Sono state depositate le motivazioni della sentenza con cui i giudici della Corte di Assise di Chieti hanno prosciolto tutti gli imputati legati alle vicende della discarica dei veleni.

Leggi tutto: Discarica Bussi: tutti assolti in Abruzzo, l'acqua non era abbastanza avvelenata

Una innovativa barriera di contenimento per gli sversamenti di petrolio. L'hanno messa a punto cinque studenti della Scuola di Dottorato del Politecnico di Torino e potrebbe essere molto ultile per contenere il danno facilmente.

Leggi tutto: Petrolio in mare, la barriera contro le maree nere dei ragazzi del Politecnico Torino

Cerca

Social