California, fuga di gas: è il peggior disastro ambientale dopo quello della BP

 sogascalifornia

Migliaia di persone sono state costrette ad abbandonare Porter Ranch, un sobborgo vicino Los Angeles, a causa di una fuga di gas che continua a riversare nell’atmosfera 30mila kg di metano ogni ora e che si sta rivelando, il peggior disastro ambientale in Usa dopo quello provocato dalla Bp, nella piattaforma petrolifera nel Golfo del Messico nel 2010. E purtroppo, come spesso accade, nessuno o quasi ne ha parlato.

Il governatore della California Jerry Brown ha dichiarato lo stato d’emergenza venerdì scorso ma, la perdita è stata scoperta il 23 ottobre in un pozzo a metano utilizzato per lo stoccaggio di gas naturale a Aliso Canyon.

"Dopo una serie di atti normativi promossi per tutelare la salute pubblica, per fermare la perdita, per tracciare le emissioni di metano e per garantire la sicurezza dei lavoratori e per affrontare i problemi causati da questo disastro, proclamiamo lo stato d’emergenza," si legge una dichiarazione dell'ufficio di Brown.


Nonostante la Southern California Gas Company abbia più volte dichiarato di lavorare in modo rapido e sicuro, non è ancora riuscita ad arginare i danni. Si stima che dovrebbe essere in grado di farlo tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo.

Stiamo cercando di arginare il pericolo e di minimizzare l’impatto ambientale. Lavoreremo con i funzionari statali per sviluppare un quadro che permetterà di conseguire questo obiettivo, ha detto alla CNN il presidente e CEO Dennis Arriola.


A causa della fuga di metano e degli additivi aggiunti per segnalare le fughe di gas, moltissimi abitanti tra i 30 mila residenti hanno avvertito malesseri generali come nausea, vomito, vertigini, sangue dal naso, mancanza di respiro e mal di testa. Sintomi, secondo il Dipartimento di sanità pubblica della contea di Los Angeles, in linea con l’esposizione a questo tipo di sostanze chimiche.

"Non dovrebbero esserci problemi di salute permanenti o di lunga durata. Tuttavia sono sintomi fastidiosi che potrebbero persistere con la permanenza di questi odori", si legge in una dichiarazione del Dipartimento di Salute.

Secondo l’autorità responsabile della qualità dell'aria in California, la fuga è così massiccia che ha aumentato la produzione di gas ad effetto serra su tutta la costa californiana del 25%.

"Non possiamo valutare l'impatto fino a quando la fuga non si sarà definitivamente fermata e potremo valutare i danni. Il governatore ha assicurato che la compagnia responsabile del disastro ambientale si assumerà tanto i costi relativi alla fuga di gas che che quelli per farvi riparo", ha concluso un portavoce dell'agenzia governativa.

Dominella Trunfio

Fonte

LEGGI anche:

Disastro Deepwater Horizon, Golfo del Messico: il punto della situazione

Golfo del Messico, la BP patteggia i 4,5 miliardi. Si conclude il processo penale

 

Loading Player...
Watching: Alimentazione (202 videos)
Loading...
Playlist: 0