[Alt-Text]
Piu' informazioni su: usi alternativi forcine capelli

forcine capelli

Ogni ragazza porta sempre con sé una o più forcine per capelli, conservandone qualcuna in borsetta per i casi d'emergenza. Solitamente poi, in casa, se ne hanno numerose a disposizione, soprattutto se in maniera previdente, dato che le forcine sono facilissime da perdere, si sia deciso di acquistarne una confezione di scorta. 

Oltre al classico chignon, vi sono numerosi utilizzi alternativi per le forcine per capelli, che vi potrebbero essere d'aiuto al momento di stirare, per il bucato o nei lavori a maglia.

1) Fermacarte

Le forcine sono utili come fermacarte d'emergenza nel momento in cui non si abbiano a disposizione delle graffette o una pinzatrice. A seconda delle dimensioni possono riuscire a tenere uniti più fogli. Si rivelano preziose soprattutto in casa, mentre si studia o al momento di rimettere in ordine la scrivania, in mancanza d'altro.

2) Segnalibri

Avete dimenticato a casa il vostro segnalibro e non volete piegare la pagina del libro che state leggendo? Ecco che quella forcina che tenete in borsetta per ogni evenienza potrà esservi d'aiuto. Potrebbe esservi utile anche nel momento in cui vi trovate in cucina, alle prese con un libro di ricette di cui necessitate non perdere di vista una delle pagine.

3) Reggi orli

Le forcine diventano utili nel caso vi sia la necessità di mantenere gli orli dei pantaloni il più possibile sollevati da terra o di arrotolarsi le maniche, in viaggio, attraversando sentieri fangosi, o durante lo svolgimento di mansioni in cui si desidera evitare il rischio di sporcarsi gli abiti. Utili anche nel caso di strappi nei vestiti, per cercare di fermare i lembi o nell'eventualità in cui si perda un bottone. Vi torneranno utili anche se siete alle prese con un orlo da fare, ma avete terminato gli spilli!

4) Cerniere lampo

Le forcine sono utili nel caso la cerniera di uno zaino si rompa, per provare comunque a tenere chiusa una tasca, o nel caso la zip perda l'eventuale laccio che permette di tirarla, diventando così poco maneggevole. Esso potrebbe essere sostituito da una forcina da inserire nel foro della zip.

5) Aprire un lucchetto

E' forse l'utilizzo alternativo più diffuso nell'immaginario collettivo. Con una forcina quanti eroi, spie e ladri si sono cimentati nei film ad aprire serrature? Magari non a questi livelli, ma utilizzare una forcina potrà aiutarvi nell'apertura di un semplice lucchetto nel caso abbiate perduto la classica piccola chiave d'apertura. Ci riferiamo in particolare ai lucchetti in miniatura solitamente utilizzati dai più piccoli per la chiusura di scrigni o diari segreti.

6) Nuove pettinature

Le forcine vengono utilizzate per la realizzazione di acconciature la cui complessità può spingersi ben oltre quella di un semplice chignon. Le possibilità di raccogliere i capelli con le forcine sono realmente infinite e possono permettervi di realizzare raccolti a treccia o a twist (arrotolando due ciocche) dalla bellezza inaspettata. Ecco un semplice video esemplificativo, da cui potrete trarre ispirazione per le vostre acconciature:

7) Come spilli

Se vi trovate in viaggio e, pur avendo portato con voi ago e filo, avete scordato di inserire nel vostro kit d'emergenza degli spilli per la stoffa, provate a tenere uniti i lembi da cucire aiutandovi con delle forcine per capelli, in modo da facilitare le operazioni di rammendo.

8) Chiudipacco

Nel confezionamento di pacchetti regalo o nell'avvolgere vasi di fiori da donare con della carta trasparente, vi potrebbe essere utile utilizzare delle forcine per capelli come fermagli per i biglietti d'auguri o per la stessa carta da pacco, in assenza di una graffettatrice. Utili anche per la chiusura di sacchetti di carta porta-regali, che in questo modo non si rovineranno a causa dello scotch o dei punti metallici.

9) Cacciavite

Una forcina per capelli che abbia una delle due estremità di forma appiattita potrà essere utilizzata come cacciavite d'emergenza, soprattutto in presenza di viti piuttosto piccole, come quelle degli occhiali.

10) In dispensa

Come fare per chiudere i sacchetti della pasta, dei biscotti o dello zucchero una volta aperto, senza utilizzare e sprecare dello scotch e in assenza di alternative? Ecco che anche in questo caso le forcine per capelli potranno esservi d'aiuto.

11) Reset

Non è sempre semplice raggiungere i minuscoli pulsanti "reset" di alcuni dispositivi elettronici, per azzerarne il funzionamento. Ecco che la punta di una forcina potrebbe essere la soluzione ideale per premere anche il bottone più piccolo e nascosto.

12) Decorazioni natalizie

Se a Natale vi accorgerete di essere sprovvisti di alcuni ganci per appendere le decorazioni al vostro abete, ricordatevi che potrete sostituirli utilizzando delle forcine per capelli, eventualmente modellate in modo da ottenere l'effetto desiderato.

13) Confezioni sigillate

Una forcina per capelli potrebbe risultarvi davvero utile nel caso vi capiti di dover aprire una confezione sigillata con uno strato di plastica che sembra impossibile da sollevare e quindi necessita di essere forato. Vi potrà succedere di trovarvi a bordo di un aereo e di dover lottare con la confezione del pranzo che vi avranno servito per riuscire ad aprirla. Una forcina potrebbe fare al caso vostro!

14) Per il bucato

In assenza delle classiche mollette per il bucato, le forcine, in particolare quelle a molla, vi potranno essere utile per stendere i capi più piccoli e leggeri, come calze e collant, fazzoletti, foulard e bandane. Una soluzione utile soprattutto quando vi trovate in viaggio.

15) Per le tende

Sia che abbiate la necessità di mantenere aperte le tende, sia che vi serva bloccarle in una determinata posizione, le forcine per capelli potrebbero esservi certamente d'aiuto. Pensate in particolare alle tende di hotel e di bad & breakfast quando siete in viaggio, oppure alle tendine che coprono i finestrini di alcuni treni o autobus e che potreste voler mantenere scostate.

16) Per stirare

iron-booby-pins-2 300

Applicare alcune forcine per appiattire le pieghe di una gonna a balze vi aiuterà sicuramente a rendere più semplice la sua stiratura. Ricordatevi semplicemente di rimuoverle nel momento in cui con il ferro da stiro vi dirigerete verso i bordi dove le avrete posizionate.

17) Fermacravatte

Se non avete a disposizione un fermacravatte, fatevi prestare da vostra moglie o dalla vostra ragazza una forcina per capelli, in modo da riuscire a mantenere la vostra cravatta nella posizione corretta sotto la giacca o il gilet.

18) Foulard

Se avete la necessità di coprirvi il capo a causa del forte sole, ad esempio se vi trovate in spiaggia o se state facendo una passeggiata in montagna, provate a sfruttare il vostro pareo o il vostro foulard per realizzare un turbante, da fermare con l'aiuto di un paio di forcine.

19) Un fiore tra i capelli

Che si tratti di una corolla appena raccolta o di un fiore realizzato a mano con del tulle, la maniera più semplice per posizionarlo tra i capelli, rendendo speciale la vostra acconciatura, è quella di applicarlo alla chioma con una forcina per capelli.

20) Lavoro a maglia

Anziché acquistare degli attrezzi appositi, utilizzate delle forcine per capelli per sorreggere nella corretta posizione le parti del vostro lavoro a maglia, in modo da facilitarvi l'opera o, nel caso dell'uncinetto, per fermare il lavoro lasciato in sospeso senza che i punti si allentino.

Marta Albè

Aggiungi commento

Le idee e le opinioni espresse dai lettori attraverso i commenti a non rappresentano in alcun modo l'opinione della redazione e dell'editore. Gli autori dei messaggi rispondono del loro contenuto.

Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerca

Social