ligneah

Ecopelle 100% sostenibile fatta di...legno. Legno trattato ad hoc per dar vita a calzature, borse e accessori, diventando un innovativo materiale dalle caratteristiche tattili simili al cuoio. È questa l'idea del progetto "Ligneah" della strat up made in Italy My Mantra srl, un punto di incontro tra la sostenibilità ambientale, il design innovativo e il rispetto per l'ambiente e per le creature viventi che lo abitano.

Abbiamo incontrato Marta Antonelli, fondatrice dell'azienda insieme al padre Aldo, a margine della cerimonia del Premio impresa Ambiente 2012, all'interno del quale ha ricevuto una menzione speciale come miglior prodotto.

Giovane designer vegetariana, Marta ha trovato una valida alternativa "cruelty free" alla pelle, in grado di garantire l'assoluta riciclabilità e biodegradabilità e far proprie le caratteristiche tattili proprie della pelle animale e della stoffa.

"Abbiamo voluto rendere questo materiale il meno scontato possibile, rompendo tutti gli schemi che etichettano solitamente il legno. Si tratta di un elemento che viene pensato come povero e rigido, ma noi lo abbiamo reso morbido. Un morbido legno che potesse essere lavorato come una pelle, dandogli anche un tocco estetico. È in questo modo che siamo riusciti a unire, con tanta passione, l'artigianalità con la tecnologia", ci spiega Marta, aggiungendo che il processo di lavorazione, produzione e fornitura avviene in Italia, collaborando con piccole realtà aziendali che operano nel territorio di Roma.

ligneah2

Quelli di Ligneah, quindi, sono prodotti "quasi a chilometro zero", fatti con fogli di legno trattati al laser e uniti al tessuto, una tecnica di lavorazione per cui è stato depositato un brevetto circa un anno fa. "Oltre ad aver realizzato un prodotto sostenibile che fa uso esclusivamente di legno certificato e impiegato trattamenti sostenibili a basso impatto aziendale – continua l'imprenditrice italiana- , ci tengo a sottolineare che la nostra collezione non presenta alcuna componente animale".

marta

E, per concludere in bellezza, ci rivela anche che per ogni prodotto venduto, fa piantare un albero in Nigeria. Ligneah sostiene, infatti, Tree Nation e il suo progetto, ovvero quello di combattere la deforestazione, la desertificazione e il cambiamento climatico, contribuendo a sviluppare anche le economie locali. "

borse legno FB

Man mano che il nostro bosco prenderà vita – conclude la designer- sarà possibile seguire ogni sua fase di crescita. Con un piccolo gesto ognuno di noi può dare un grande contributo a questa iniziativa, donando un albero si cambia il mondo".

Attualmente l'azienda sta cercando rivenditori, se volete proporvi basta avanzare la candidatura compilando questo modulo. Per scoprire tutti i prodotti vai su www.ligneah.com

Roberta Ragni

Leggi anche:

- Inverno vegan e cruelty-free terzo step: perché non indossare pelle?

- Cuoio e pelle vegetale coltivata nei laboratori il futuro dell'eco-fashion?

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Voto 0% (0 Voti)

Aggiungi commento

Per evitare lo spam, I COMMENTI CON LINK VENGONO AUTOMATICAMENTE CANCELLATI, senza che chi si occupa della moderazione ne possa prendere visione.
Le idee e le opinioni espresse dai lettori attraverso i commenti non rappresentano in alcun modo l'opinione della redazione e dell'editore. Gli autori dei messaggi rispondono del loro contenuto.

Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerca

Social

Questo lo faccio io!