Lo scandalo dei bambini siriani sfruttati nelle fabbriche di abbigliamento: le aziende coinvolte

  • Scritto da Marta Albè

bambini siriani sfruttati tuschia

Dalla fuga dalla guerra allo sfruttamento in fabbrica. Ecco il destino a cui possono andare incontro i rifugiati siriani che hanno raggiunto la Turchia, bambini compresi. Il tema dello sfruttamento minorile, purtroppo, non è mai stato così attuale. H&M e Next sono le uniche aziende ad aver ammesso la presenza di bambini negli stablimenti dei loro fornitori.

Carnevale: costumi ecologici, economici e fai-da-te

  • Scritto da alberto maria vedova

carnevale faidate

Balanzone gran dottore, Pantalone gran signore, Arlecchino e poi Brighella, ecco arriva Pulcinella. Furbe, vispe e biricchine...benvenute mascherine! È già tempo di Carnevale e non sapete ancora cosa indossare per il vostro party? Come per le maschere di Halloween, greenMe.it vi consiglia la via più facile, veloce, economica e soprattutto ecologica: quella di realizzare il vestito direttamente con le vostre mani.

L'orrore che si nasconde dietro ai nostri jeans: la schiavitù dei bambini del Bangladesh (FOTO)

  • Scritto da Marta Albè

bangladesh 1

Migliaia di bambini in Bangladesh sono costretti a lavorare per ore e ore in fabbriche tessili irregolari, dove si occupano di cucire i jeans e gli altri abiti che indossiamo abitualmente. Vengono pagati soltanto 20 centesimi al giorno. Un nuovo reportage fotografico fa luce sullo sfruttamento del lavoro minorile e sui lati oscuri dell’industria dell’abbigliamento.