10 errori da evitare per le pulizie domestiche

  • Scritto da Francesca Biagioli

pulizie errori

Le pulizie sono qualcosa da cui non possiamo astenerci se vogliamo vivere in ambienti puliti, spesso però esageriamo nella maniacalità o compiamo alcuni errori strategici che invece sarebbe possibile evitare. Vediamo allora quali sono i 10 più comuni.

Lo sapevi che in casa hai 9mila specie di funghi e batteri?

  • Scritto da Germana Carillo

Batteri pulire

Si annidano nei divani, tra le lenzuola, negli armadi. Stanno lì, quatti quatti, a osservarci dall'alto di un quadro o dal basso del pavimento. 9mila sono le specie di funghi e batteri con i quali conviviamo nelle nostre profumatissime case, quasi sempre camuffati in quella apparentemente innocua polvere che tiriamo via anche con una certa regolarità. 

10 detersivi per i piatti davvero ecologici

  • Scritto da Marta Albè

detersivo piatti ecologico

Lavare i piatti è un'azione che compiamo tutti i giorni. Per questo dobbiamo fare ancora più attenzione alla scelta dei prodotti per lavare i piatti. Il detersivo per lavare i piatti è probabilmente il prodotto per le pulizie che utilizziamo di più nella nostra casa.

Ammorbidenti: 10 prodotti davvero ecologici e con buon INCI

  • Scritto da Marta Albè

ammorbidente ecologico bucato

Nel passaggio dai prodotti convenzionali ai prodotti ecologici per il bucato forse vi siete chiesti come sostituire l'ammorbidente. Alcune persone scelgono di utilizzare l'acido citrico al posto del comune ammorbidente liquido, mentre chi è affezionato agli ammorbidenti liquidi può trovare facilmente in vendita delle alternative ecologiche a base di ingredienti di origine vegetale e biodegradabili. 

Come fare il bucato delicato dei neonati igienizzato e senza inquinare

  • Scritto da Marta Albè

Wash baby clothes 1

Il bucato degli abitini di neonati e bambini richiede tutta la vostra attenzione. Deve essere ecologico e sicuro. Ancora di più nel caso di neonati e bambini dobbiamo fate attenzione a non utilizzare prodotti che contengano sostanze potenzialmente irritanti per la pelle. E inoltre dovremmo cercare di inquinare il meno possibile in modo che il loro futuro sia in un mondo e in un ambiente più pulito di quanto lo possiamo immaginare ora.