come_conservare_semi

Non c'è dubbio che coltivare il proprio giardino o magari un piccolo orticello sia un hobby, salutare, rilassante e decisamente green. Ma se a questo aggiungiamo la possibilità di avere una nostra produzione di ortaggi e verdure biologiche, sempre fresche, l'opportunità di ricavare le semenze per la stagione successiva, e anche un risparmio economico, beh la cosa si fa decisamente irrinunciabile.

Oggi vogliamo suggerirvi come conservare i semi di alcune delle piante più diffuse nelle nostre coltivazioni dalle quali è abbastanza semplice ricavare una buona semenza.

Basterà seguire alcune semplici regole e il successo sarà garantito:

1 Conservate soltanto i semi ottenuti da piante con impollinazione libera.

2 Evitate le impollinazioni incrociate: potete isolare le piantine semplicemente mettendo un sacchetto di nylon intorno ai boccioli che potrà essere rimosso non appena questi si schiuderanno.

3 Etichettate sempre i vostri semi, anche se avete buona memoria. Vi sarà utile.

Conservare i semi delle vostre piante vi aiuterà a risparmiare, permettendovi di avere sempre una scorta delle vostre varietà di piante preferite. Insomma con un po' di impegno i vantaggi saranno davvero tanti.


Loading Player...
Watching: Alimentazione (194 videos)
Loading...
Playlist: 0