[Alt-Text]
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Voto 57% (3 Voti)

mango coltivare

Il mango è un frutto esotico, derivante dall'omonima pianta tropicale (Mangifera indica) originaria dell'India, che è possibile provare a coltivare anche in Italia, almeno nelle regioni più calde, un po' come accade nel caso dell'avocado, che può essere coltivato in vaso a partire dal seme contenuto proprio all'interno del frutto. Ad esempio, la coltivazione di alberi di mango avviene già in Sicilia.

Le stagioni più calde, primavera ed estate, sono le più adatte per procedere alla semina. L'alberello di mango che nascerà dovrà essere riparato dal freddo durante l'inverno, ritirandolo in spazi interni, come avviene nel caso delle piante di limone.

Per procedere alla coltivazione del mango in vaso avrete bisogno di:

. 1 mango
- 1 sacchetto impermeabile trasparente
- 1 vaso
- Tovaglioli di carta
- Terriccio

coltivare mango 1

1) Conservare il nocciolo

Proprio dal frutto del mango verrà estratto il seme da piantare. Dunque, nel caso in cui abbiate l'occasione di gustare un frutto di mango, ricordate di tenere da parte il suo nocciolo. A questo punto dovrete procedere ripulendo il nocciolo di tutta la sua polpa e risciacquandolo al di sotto del rubinetto per completare la sua pulizia, rimuovendo ogni rimasuglio.

2) Estrarre il seme di mango dal nocciolo

Ora dovrete cercare di aprire la parte esterna del nocciolo in modo da poter estrarre da essa il vero e proprio seme da utilizzare. L'operazione potrebbe richiedere più tentativi ed un pochino di forza. Piano piano dovreste riuscire ad ottenere una fessura che vi permetterà di eseguire l'apertura del guscio esterno e di estrarre il seme situato all'interno di esso. Le dimensioni del seme possono variare a seconda della grandezza del frutto.

coltivare mango 2

3) Germinazione del seme di mango

Sarete dunque giunti alla fase in cui è necessario occuparsi della germinazione del seme. Una volta che il vostro seme sarà stato estratto dal guscio, inumidite un tovagliolo di carta, appoggiate il seme su di una metà di esso ed avvolgetelo con la parte restante del tovagliolo. A questo punto è necessario riporre il seme avvolto dal tovagliolo umido in un sacchetto impermeabile e trasparente. Potreste utilizzare ad esempio uno di quei sacchetti adatti per gli alimenti, indicati per riporre gli stessi in freezer. In ogni sacchetto è possibile inserire uno o due semi. Si dovrà dunque gonfiare e chiudere il sacchetto, per poi riporlo accanto ad una finestra, in una zona ben illuminata.

coltivare mango 3

coltivare mango 4

4) Piantare il seme di mango

Prima di poter piantare il seme in un vaso con del terriccio, è necessario che esso germogli. Potrebbero essere necessarie al riguardo un paio di settimane di tempo. Il sacchetto di plastica dovrà essere aperto ed il tovagliolo rimosso dal seme di mango. Nel caso in cui si sia formata della muffa, il seme dovrà essere gettato via. Se il seme è in buono stato, trasferitelo in un vaso colmo di terriccio, arricchito con del compost casalingo, ponendo attenzione a non rovinare germogli e radici. Annaffiate spesso e posizionate il vaso in pieno sole. Per ottenere dei frutti, si consiglia di eseguire un innesto. In caso di dubbi in proposito, è bene rivolgersi ad un vivaio specializzato. Dalla semplice crescita della piantina dal seme si otterrà comunque una bella soddisfazione.

coltivare mango 5

Marta Albè

Fonte e foto: instructables.com

Leggi anche:

- Come coltivare l’avocado sul balcone

- Come coltivare i limoni in vaso

Playlist: 0
Watching: Benessere (54 videos)
Loading Player...

Cerca

Scarica GRATIS il calendario "di stagione" 2015

Social