San Paolo, gli alberi caduti diventano meravigliose panchine pubbliche

Arboles caidos bancos publicos

Per le strade di San Paolo in Brasile c’è una bella iniziativa lanciata dal Comune: quella di arredare la città con eco-mobili, ovvero utilizzare materiali di scarto per creare panchine per piazze e parchi pubblici.


L’idea è nata quando in una delle vie brasiliane era caduto un albero per cause naturali. E allora perché non utilizzare il legno per creare attraverso il riciclo qualcosa di utile per i cittadini, ma allo stesso tempo di design per la città?

Il progetto ha visto la collaborazione del designer e scultore di legno, Hugo Francia che è riuscito a creare una panca gigante dove sedersi o addirittura sdraiarsi a prendere il sole.

Scopo dell’amministrazione comunale è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza del riuso e del riciclo nonché quello di creare una città a misura d’uomo, dove ecologia e arte si fondano alla perfezione.

san paolo

san paolo2

san paolo 3

Anche in Italia, esistono esempi virtuosi. A Napoli, nei Quartieri Spagnoli, l’artista e artigiano Salvatore Iodice qualche tempo fa aveva battezzato le sue Panchinarte, ovvero panchine artigianali create da vecchi letti abbandonati per strada.

E ancora a Milano, troviamo cinque delle panchine di legno del padiglione della Germania di Expo2015 montate nel Giardino delle culture di via Morosini, un parco cittadino recentemente riqualificato e sottratto allo stato di abbandono anche grazie ai murales del writer Millo.

Dominella Trunfio

Photo Credit

LEGGI anche:

PANCHINARTE, A NAPOLI I LETTI ABBANDONATI TRASFORMATI IN PANCHINE

EXPO 2015, LE PANCHINE DEL PADIGLIONE TEDESCO DIVENTANO ARREDI URBANI A MILANO

Loading Player...
Watching: Alimentazione (202 videos)
Loading...
Playlist: 0