bibliocabina

Cabine telefoniche per scambiare e barattare libri. Vi avevamo parlato delle vecchie cabine telefoniche trasformate in mini-librerie per il book-crossing a New York nel 2012. Negli ultimi anni progetti simili sono nati in diverse località del mondo e d'Italia. Ora a Roma ecco la Bibliocabina di Torresina voluta ardentemente dal comitato di Quartiere.

semaforo-danzante-smart-lisbona01

A nessuno piace attendere soprattuto al semaforo, così, molto spesso, pedoni impazienti preferiscono attraversare con il rosso, rischiando la vita, pur di non perdere qualche secondo. 

autobus docce2

Spesso diamo per scontato quanta facilità possa darci la possibilità di farsi una doccia? Cosa fareste se dovesse condividere questo momento di pulizia e relax con 6500 persone? È questo quello che accade ai senzatetto di San Francisco, la capitale Usa per antonomasia delle persone senza fissa dimora, che hanno accesso a solo 8 punti doccia.

riutilizzare cabine telefoniche

I tempi cambiano e la tecnologia fa passi da gigante. Come riutilizzare strutture ormai obsolete come le vecchie cabine telefoniche?

bachor cover

Le buche sulle strade sono un vero e proprio segnale di degrado, oltre che in pericolo da non sottovalutare per chiunque si muova in città con qualsiasi mezzo, anche a piedi o in bicicletta. Abbiamo incontrato diversi esempi originali per la riparazione artistica delle buche stradali. Ora è il turno di Jim Bachor.

Roadway image

Abbandonare l'asfalto e usare appositi pannelli fotovoltaici sulle strade di tutto il mondo. È questa l'idea di Scott e Julie Brusaw, una nostra vecchia conoscenza. I due coniugi, infatti, già nel 2010 avevano reso noto il progetto Solar Roadways che ora però vuole spingersi oltre, puntando a diffondere in tutto il mondo tale tecnologia. Intanto è già stato realizzato il prototipo di un parcheggio perfettamente funzionante.

tulipani buche

Piantare tulipani nelle buche per sensibilizzare le istituzioni sulle condizioni disastrose delle strade. In Ucraina la delicata situazione politica non sfocia solo in violenza e tafferugli: i residenti della cittadina di Kolomiya nella regione di Ivano-Frankivsk hanno preferito un approccio più creativo per protestare contro le pessime condizioni delle strade locali.

cover

Guerrilla gardening e Design partecipativo si incontrano per ridare vita e colore alle cabine del telefono abbandonate e non funzionanti che popolano ancora le nostre città. E' "Piante al Telefono", un progetto ideato per portare delle piccole "serre urbane" in città riqualificando oltre che le cabine anche il marciapiede e soprattutto la partecipazione della collettività.

ponte di lana cesenatico

Cesenatico si è tinta di mille colori grazie ad un ponte di lana nato per combattere la nebbia e il grigiore. Sono sempre di più le iniziative di Urban Knitting che prendono vita nel nostro Paese. Non dimenticate, ad esempio, l'appuntamento del prossimo 6 aprile, a L'Aquila, con Mettiamoci una pezza 2014.

Cerca

Social