MarineMine: mobili e complementi di arredo dal riciclo delle bombe navali

  • Scritto da Lisa V.

riciclo_bombe

Dormire sonni tranquilli e rilassanti su un'arma da guerra. Sembra uno scherzo o un paradosso, e invece è realtà, grazie allacollezione di mobili e complementi di arredo proposta da uno dei più famosi scultori estoni, Mati Karmin, a partire da una materia prima indubbiamente originale: le bombe navali. La proposta di riciclo creativo avanzata da Karmin si basa su un concept di grande forza e significato: trasformare degli oggetti nati per essere strumenti di distruzione e di morte in accessori funzionali, esteticamente pregevoli, che possono arricchire e rendere davvero uniche case ed appartamenti.

Bio-LED: alberi come lampioni con le nanoparticelle d'oro

  • Scritto da Sandra Zoglia

bio-LED

Riuscite ad immaginare come sarebbe passeggiare di notte in parco illuminato da.. alberi? Per quanto possa sembrare fantascientifica, l’idea non appare così assurda alla luce di quanto recentemente scoperto da un gruppo di scienziati dell'Academia Sinica e dell'università di Cheng Kung di Taipei, capitanati da Yen Hsun Su.

Nuclear!: lo sgabello di design realizzato con le scorie nucleari riciclate

  • Scritto da Verdiana Amorosi

nuclear_main

Le scorie radioattive che derivano dalla produzione di energia nucleare dove le mettiamo? In uno sgabello! È questa l’idea dell’architetto Marco Capellini, designer impegnato nel recupero di materiali di scarto, che ha creato Nuclear!, un prototipo di sgabello per interni, realizzato per il 70% con il recupero e l’utilizzo di scorie nucleari e per il 30% da resina naturale.

I tappeti naturali ed ecologici: ecco quali scegliere

  • Scritto da Michela Silvestri
tappeti_naturali

Come arredare la vostra casa con un tappeto o una moquette eleganti ma allo stesso tempo salutari? I tappeti non ecologici sono realizzati con tessuti chimici, derivati del petrolio, come la fibra acrilica e polipropilenica con l'aggiunta di colle off-gas. Da preferire sono quindi i tappeti prodotti con materiali che non danneggiano la salute e l’ambiente, o con collanti vinilici senza formaldeide, trattati con olio vegetale alle erbe e balsamo di cera d'api.

Shelter Centre: soluzioni sostenibili per gestire le emergenze abitative in caso di conflitti e disastri ambientali

  • Scritto da Lisa Vagnozzi

transhome

Tra catastrofi provocate dalla mano dell’uomo e calamità naturali bisogna essere sempre pronti a fronteggiare le emergenze più disparate, soprattutto per quanto riguarda i soccorsi da prestare alle popolazioni colpite. Tra le priorità c’è spesso l’alloggio, come è accaduto in occasione delle recenti alluvioni in Pakistan, dello tsunami del 2004 nell’Oceano Indiano, dell’uragano Katrina a New Orleans nel 2005 o, restando entro i nostri confini nazionali, del terremoto dell’Aquila del 2009.

Alla Delft University la scrivania è fatta riciclando i libri.

  • Scritto da Serena Bianchi

libro_scrivania

Quando la sostenibilità incontra design e tecnologia, il risultato non può che essere un'opera architettonica d'avanguardia. La Delft University of Technology, e più precisamente la biblioteca dell'ateneo, sulla scia delle ultime tendenze in fatto di recupero e riciclo creativo ne propone un esempio molto particolare: un front desk che poggia su una struttura fatta interamente di libri riciclati.